top of page
2e3c118d-d13b-4784-9045-17165da28f55.jpg

FRANCESCO PERGOLESI

Ritratto di Francesco Pergolesi

FRANCESCO PERGOLESI


Francesco Pergolesi (Venezia, 1975) è un fotografo professionista e un artista visivo. Dopo la laurea in Giurisprudenza decide di dedicarsi interamente alla fotografia. Attualmente vive e lavora a Torino. Le sue immagini sono caratterizzate da una forte estetica teatrale: ogni scatto nasce dall’intima esplorazione di una storia reale a cui è legata un’accurata ricerca poetica e scenica. I suoi soggetti si rivelano e prendono forma grazie al sapiente gioco di luci ed ombre che ricorda i dipinti fiamminghi.


Le opere fotografiche della serie "Cave Canem" sono il risultato di un lungo processo creativo che mette in relazione la tradizionale pittura di genere con i luoghi e le dinamiche della quotidianità contemporanea. I cani sono i protagonisti della scena, appropriandosi degli spazi domestici dei loro padroni. Da sempre il cane rappresenta un ineguagliabile compagno della vita dell’uomo. All’interno della storia dell’arte è sempre stato partecipe di celebri dipinti, da Van Eyck e Veronese fino alla sua reinterpretazione in chiave pop e ironica di Jeff Koons e Keith Haring. Oggi Francesco Pergolesi cerca di dare una lettura, attraverso la sua lente teatrale, in chiave contemporanea della vita quotidiana delle famiglie con il loro animale.
Il fotografo diventa il regista-illusionista di strabilianti set fotografici anche ricorrendo all’inganno visivo, raccontandolo però con ironia.

 

MOSTRE COLLEGATE

Collegamento alla mostra "Diva Dog Portraits"
bottom of page