GIANLUCA POLLINI

pollini_ritratto.jpg

Gianluca Pollini nasce nel 1960 a Bologna, dove vive e lavora. Inizia a fotografare nel 1982, occupandosi di reportage naturalistici, pubblicati in diverse riviste e libri di settore (Tutti i Fotografi, Photo Italia, Fotopratica Immagini, Fotografare, Airone, Alp, Naturefotografie, Fotoit).

I temi attualmente indagati dall’autore sono numerosi e tutti riconducibili all’ambiente, alla natura, e indissolubilmente legati alla luce, unico filo conduttore.
I più recenti cicli fotografici ripercorrono noti paesaggi montani dominati dalla luna piena, specchi d'acqua e saline percorse da insoliti giochi di luce, vedute campestri e lagunari avvolte da nebbie e foschie, nonché raffinate composizioni floreali, tanto minimali quanto intense.
Dal 2019 intraprende un nuovo percorso dedicato all'Architettura, in particolare sulle orme del noto architetto Aldo Rossi e alle forme architettoniche del Ventennio, ricerca che ha portato alla produzione di una selezione di lavori, alcuni dei quali a colori, intitolati "Arquitectonica"
.